Tamuá

Tamuá sta per Tamuataí, il fiume che, insieme all’Uruará e al Guajará, caratterizzano una regione nel comune di Prainha, stato del Pará, Amazzonia, Brasile.

É una regione abitata da contadini, che vivono dell’uso parco delle risorse naturali (foresta, pesce, ecc.) per la produzione di beni di qualità, per il consumo e la vendita.

I tagliatori illegali di legname, i pescherecci di grande stazza e gli allevatori di bestiame minacciano la popolazione e le risorse naturali del posto; la creazione di una area protetta (Resex Renascer) nella regione è un passo avanti nella direzione di uno sviluppo degno e sostenibile, ma molto deve ancora essere fatto in questo senso.

Ho seguito da vicino le vicende di questa regione durante e dopo l’esecuzione del progetto Uirapuru. Un blog descrive più ampiamente la regione e i suoi prodotti, nonché la visita in Italia di due abitanti del villaggio Santo Antonio. Vai al blog Tamuá.