Giovani del progetto Lavoro di squadra di ActionAid si allenano nel campo della Scuola Calcio Mercadante. Torino. Giugno 2014. Foto di Luca Fanelli/ ActionAid

Lavoro di squadra

“Lavoro di Squadra” contribuisce all’inclusione sociale e all’occupabilità di giovani NEET mediante la pratica sportiva e l’orientamento professionale.

I partecipanti sono i NEET (Not in Employment, Education or Training), una categoria che in Italia comprende 2,8 milioni di giovani dai 15 ai 29 anni. Tra questi, sono scelti coloro che hanno una situazione più difficile. Attraverso la pratica sportiva si dà motivazione, autostima e spirito di squadra, rafforzati dal coaching motivazionale, per poi orientare i giovani al rientro nello studio o inserirli in opportunità lavorative.

La 1a edizione, nelle Circoscrizioni 5 e 6 di Torino, è stata realizzata con ASAI, Balon Mundial e UISP, in collaborazione con Synergie Italia e di Scuola Calcio Mercadante e patrocinio Circoscrizione VI del Comune di Torino. L’edizione di Alba (CN) è realizzata in partnership con la Cooperativa ORSO e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.


=> Post correlati